Avete mai provato a preparare la marmellata di albicocche con l’agar-agar? Si prepara molto velocemente, con un’unica bollitura, che permette di preservare il colore, il gusto e l’aroma della frutta fresca. Allo stesso tempo ne esce denso e consistente!

Per questa ricetta sono adatti frutti maturi. Lascia quelli duri, carnosi e verdastri per la dolcezza!

Dopo il raffreddamento, la marmellata di albicocche si addensa, ma non si trasforma in gelatina, ma rimane morbida e fine. Grazie a questo modo di preparazione, non perde il suo colore naturale: rimane intenso e leggero, senza le sfumature scure del caramello che compaiono con il metodo classico di cottura della marmellata.

Il sapore della marmellata di albicocche è gradevole, agrodolce, non troppo dolce. Questa marmellata si sposa benissimo con ricotta dolce, budini, frittelle, blini e può essere spalmata su pane o focacce. Vi consigliamo di provare a prepararlo!

INGREDIENTE:

-2 kg di albicocche sbucciate (o 2,3 kg di albicocche denocciolate);

-1 kg di zucchero;

-50 ml di succo di limone;

-20 g di agar-agar;

-50 ml di acqua.

Da questi ingredienti otterrete 2,5 litri di marmellata di albicocche.

COTTURA:

1.Sciogliere l’agar in 50 ml di acqua. Lascia idratare.

2.Lavate molto bene le albicocche e lasciatele asciugare. Quindi pulirli dai noccioli.

3.Trasferite le albicocche sbucciate nella casseruola, nella quale farete bollire la marmellata. Aggiungere lo zucchero e il succo di limone. Schiacciare il tutto con il frullatore: fino a ottenere un composto omogeneo o lasciando pezzi di frutta attraverso la purea.

4.Aggiungere 2 cucchiai di purea di albicocche all’agar-agar idratato. Mescolare.

5.Mettere la casseruola a fuoco moderato e, mescolando continuamente, portare a ebollizione la composizione di frutta. Fate bollire per 5 minuti, mescolando periodicamente.

6.Aggiungere la composizione agar-agar a quella della frutta. Mescolate e fate bollire il tutto per altri 3-4 minuti, mescolando continuamente.

7. Trasferire la marmellata calda in barattoli sterilizzati. Copriteli immediatamente con coperchi sterilizzati, chiudendoli ermeticamente.

8.Lasciarli raffreddare completamente. Non è necessario girarli con i coperchi abbassati e avvolgerli.

9. Posizionare il cibo in scatola ottenuto nel luogo di conservazione.

Vi auguriamo buon appetito con i vostri cari!