Niente aceto, niente sale al limone, niente sterilizzazione! I pomodori nel loro stesso succo possono essere serviti come contorno o aggiunti a vari piatti! Seguendo questa ricetta, potete conservare i pomodori interi o tagliati a metà.

INGREDIENTE:

-pomodori carnosi, duri e senza segni di deterioramento;

-pomodori morbidi e succosi, adatti alla preparazione di succhi;

-Acqua.

Per 1 litro di succo di pomodoro:

-un cucchiaio di sale non iodato;

-3 cucchiai di zucchero.

Se lo desideri, puoi aggiungere aglio, verdure e varie spezie al succo di pomodoro.

COTTURA:

1. Lavare bene entrambi i tipi di pomodori.

2.Tagliare la base di ogni pomodoro carnoso rimuovendo il torsolo. Se lo si desidera, è possibile tagliarli a metà longitudinale. Mettetele in barattoli ben lavati (non è obbligatorio sterilizzarle).

3. Pulire i pomodori morbidi dalle spine e dalle aree rovinate, se applicabile. Schiacciateli con il frullatore o passateli nel tritacarne/spremiagrumi per pomodori o frutta. Versare la passata di pomodoro in una casseruola profonda.

Il volume di succo di pomodoro, che entra in ogni barattolo pieno di pomodori, è pari alla metà del volume totale del barattolo (ad esempio, 500 ml di succo di pomodoro per barattolo da 1 litro). Queste informazioni aiuteranno a calcolare il volume richiesto di succo di pomodoro.

4.Versare acqua calda sui pomodori nei barattoli, riempiendoli completamente. Coprili con coperchi sterilizzati e un asciugamano spesso. Lasciate scottare i pomodori per 10-15 minuti.

5.Scolare l’acqua dai barattoli. Riempiteli ancora una volta con acqua calda, copriteli con i loro coperchi e un asciugamano spesso. Lasciate scottare i pomodori per 7-10 minuti.

6.Nel frattempo preparate il succo di pomodoro: aggiungete il sale e lo zucchero.

7.Far bollire il succo di pomodoro per 5 minuti dal momento dell’ebollizione, mescolando periodicamente. Non dimenticare di raccogliere la schiuma formatasi sulla sua superficie.

8.Scolare l’acqua dai barattoli e riempirli immediatamente con il succo di pomodoro bollente. Copriteli ancora una volta con coperchi sterilizzati (finché sono caldi) e chiudeteli ermeticamente.

9.Capovolgere i barattoli con i coperchi rivolti verso il basso e avvolgerli con una coperta calda fino a quando non si raffreddano completamente.

10.Mettere il cibo in scatola ottenuto nel luogo di stoccaggio!

Vi auguriamo buon appetito con i vostri cari!