L’uso dei fertilizzanti è fondamentale per la crescita e lo sviluppo dei pomodori. Una buona alimentazione renderà i frutti gustosi e succosi. Ci sono molti farmaci già pronti sugli scaffali dei negozi, ma ho qualcosa di meglio per te!

Per mantenere tassi di raccolto elevati, i fertilizzanti sono indispensabili. Ricostituiscono il terreno con sostanze nutritive, rendendo le piante forti e vitali. I fertilizzanti in forma liquida vengono assorbiti più velocemente.

Concime naturale per pomodori

Per preparare il concime naturale abbiamo bisogno di 1 cucchiaio di chiodi di garofano, la buccia di 1 cipolla, 300 ml di acqua e il contenuto di 2 bustine di tè nero. Invece del tè normale, puoi usare i fondi di caffè; contengono potassio, magnesio, azoto, manganese, fosforo e altri microelementi necessari per le piante da giardino.

Processo passo dopo passo:

1. Metti gli ingredienti in una casseruola e riempila d’acqua.

2. Metti la padella sul gas e fai bollire il suo contenuto per 10-15 minuti.

3. Quindi filtrare con una garza.

Diluire il fertilizzante con acqua prima di annaffiare i pomodori. A 100 ml di soluzione è necessario aggiungere 3 litri di acqua. Innaffia i pomodori una volta ogni 25-30 giorni.

Fertilizzante per pomodori da cenere e ortiche

Voglio condividere con voi un altro efficace metodo “della nonna”.

Versare l’acqua in una casseruola da 10 litri. Aggiungi 500 g di cenere: dovrebbe essere pura cenere di legno. Versate quindi nella padella una manciata di bucce di cipolla con diversi mazzi di ortiche (senza radici). Cuocere tutti gli ingredienti per 15 minuti. Lasciate riposare per una notte e al mattino potrete filtrare il composto e versarlo sui pomodori.

Metti mi piace e iscriviti se ti è stato utile!