Gli animali domestici ci regalano molte emozioni positive, ci aiutano ad affrontare i cattivi umori e portano calore e conforto nella nostra casa. Ma ci sono anche momenti spiacevoli. Probabilmente, fin dall’infanzia, ho permesso troppo al gatto, quindi ha iniziato ad arrampicarsi dove voleva.

Vedevamo regolarmente un animale peloso di nome Timofey in cucina: sul piano di lavoro, sul davanzale della finestra e persino sul tavolo da pranzo. Come ho affrontato il disordine in casa? Di seguito sono riportati 6 modi innocui che hanno contribuito a impedire al tuo gatto di arrampicarsi sui mobili della cucina.

Carta da forno

Invece di sgridare il gatto o “convincerlo” a non saltare sul tavolo, è meglio metterlo a disagio mentre sta sul tavolo. La carta forno posizionata lungo il bordo si muoverà e fruscherà sotto le zampe dell’animale fino a farlo tornare a terra.

Foglio di alluminio

In alternativa al primo metodo potete utilizzare un foglio di alluminio per la cottura. Per non sostituire quello nuovo, è meglio non buttare quello vecchio, ma semplicemente, dopo la cottura, sciacquarlo sotto l’acqua corrente e asciugarlo.

Aroma rinfrescante

Adoro l’odore rinfrescante e leggermente pungente della menta, ma il gatto chiaramente non è d’accordo con me. È sufficiente trattare le superfici della cucina con una soluzione di menta per tenere lontano i lanugine.

Abbassa le persiane

Questo metodo è adatto per svezzare un animale dall’arrampicarsi sui davanzali delle finestre in cucina. Basta chiudere le persiane e l’ambiente riscaldato dai raggi del sole non sembrerà più così attraente.

Carta vetrata

Inizialmente avevo pensato di posizionare il nastro adesivo sul tavolo, con il lato adesivo rivolto verso l’alto. Ma poi ho immaginato come avrei strappato il nastro dalle zampe di lana di Timofey e ho optato per un’opzione più sicura per il gatto, ma non per questo meno efficace. Puoi stare certo che neanche ai gatti piace la carta vetrata!

Non lasciare il cibo sulla tavola

Se dopo il pranzo o la cena rimangono pezzi di carne mangiati a metà, salsicce e altri cibi “profumati”, sarà più difficile svezzare il gatto dall’arrampicarsi sul tavolo della cucina.

Gli animali domestici ci regalano molte emozioni positive, ci aiutano ad affrontare i cattivi umori e portano calore e conforto nella nostra casa. Ma ci sono anche momenti spiacevoli.-3

Gli animali, come le persone, hanno personalità diverse, quindi non esiste un metodo universale per riqualificare un animale domestico. Sii paziente e la cattiva abitudine scomparirà col tempo.