La scelta delle piante per il vivaio deve essere affrontata in modo responsabile. Non tutte le piante sono sicure per i bambini. Alcuni di essi possono essere velenosi o causare reazioni allergiche. È anche importante tenere conto non solo dell’età del bambino, ma anche del suo temperamento. Prendersi cura delle piante insieme può dare molto piacere, sviluppare l’immaginazione e insegnare a tuo figlio la responsabilità e la cura.

Quali colori per completare l’interno della stanza dei bambini

1. La begonia in vaso si adatterà perfettamente all’interno della stanza dei bambini . La Begonia colpisce per la sua varietà di fiori colorati e le attraenti foglie a forma di cuore.

2. Crisantemo da interno : soddisfa l’occhio con la sua varietà di varietà e colori. I suoi graziosi boccioli di fiori stimolano perfettamente l’immaginazione dei bambini e li immergono in un mondo di fantasia.

3. Gerbera : i bambini spesso pensano che queste siano grandi margherite.

La scelta delle piante per il vivaio deve essere affrontata in modo responsabile. Non tutte le piante sono sicure per i bambini. Alcuni di essi possono essere velenosi o causare reazioni allergiche.-3

4. Venere acchiappamosche è un fiore che attira e assorbe gli insetti. Posizionando questa pianta nella stanza dei bambini, diamo al bambino l’opportunità di studiare la natura e la biologia osservando il processo di cattura degli insetti.

La scelta delle piante per il vivaio deve essere affrontata in modo responsabile. Non tutte le piante sono sicure per i bambini. Alcuni di essi possono essere velenosi o causare reazioni allergiche.-4

5. Rose : saranno particolarmente belle nella stanza di una ragazza. Le rose in vaso possono essere modellate a piacere per dare loro la forma desiderata.

La scelta delle piante per il vivaio deve essere affrontata in modo responsabile. Non tutte le piante sono sicure per i bambini. Alcuni di essi possono essere velenosi o causare reazioni allergiche.-5

6. Puoi mettere i cactus nella stanza di un adolescente ; non necessitano di annaffiature frequenti e rilasciano ossigeno durante la notte.

La scelta delle piante per il vivaio deve essere affrontata in modo responsabile. Non tutte le piante sono sicure per i bambini. Alcuni di essi possono essere velenosi o causare reazioni allergiche.-6

Per la stanza di un bambino di 3-6 anni che sta appena iniziando a esplorare il mondo, i fiori compatti sono perfetti: Tillandsia, Phytonia, Tradescantia tricolor . Queste piante sono piccole, ma con bellissimi colori che decoreranno l’interno della stanza di un bambino.

Per la cameretta dei bambini sono adatte anche piante come la viola, lo spathiphyllum, il nasturzio, la kalanchoe e l’emerocallide . I bambini proveranno una grande gioia vedendoli sbocciare.

La scelta delle piante per il vivaio deve essere affrontata in modo responsabile. Non tutte le piante sono sicure per i bambini. Alcuni di essi possono essere velenosi o causare reazioni allergiche.-7

Piante velenose che non dovrebbero stare nella stanza dei bambini

Non collocare piante spinose o contenenti sostanze nocive nella stanza dei bambini piccoli. I bambini possono assaggiarli e semplicemente rimanere avvelenati.

Edera comune : foglie, frutti e germogli provocano febbre, bruciore alla gola, eruzioni cutanee o crampi. Il succo d’edera ha anche proprietà velenose.

Viola alpina – il suo consumo provoca diarrea, vomito, mal di stomaco, vertigini, crampi e sudorazione.

Oleandro – Mangiare germogli, foglie e fiori provoca nausea, vomito, diarrea e rallentamento del battito cardiaco.

Monstera, filodendro, diefenbachia : mangiare i germogli e le foglie di queste piante provoca irritazione delle mucose, della cavità orale e del tratto gastrointestinale.

Euforbia : mangiare germogli o foglie provoca vomito e diarrea. Il suo succo irrita anche la pelle e la congiuntiva.