Ogni casalinga ha avuto a che fare con il giallo sul frigorifero o sulle superfici di plastica. Inoltre, lo sporco spesso si accumula sulle rosette, facendole virare dal bianco al giallo. Oggi vi parlerò di uno strumento che mi ha aiutato ad affrontare questo problema senza perdere tempo e denaro.

Stiamo parlando del dimexide, grazie al quale potrete facilmente sbiancare superfici ingiallite o sbiadite. Farà un ottimo lavoro rimuovendo le macchie sulla plastica o sulla vernice. Uso ancora questo metodo e sono piuttosto soddisfatto del risultato.

Devo ammettere che il mio frigorifero è in servizio da più di 10 anni. È chiaro che in un tale periodo di tempo non solo gli elementi in plastica, ma anche il frigorifero stesso iniziano a perdere alcune qualità. Tuttavia, come previsto, resisto finché non si rompe completamente. E solo allora inizierò ad acquistarne uno nuovo. Nel frattempo, sto lottando solo con i punti gialli. Ciò non è particolarmente evidente, ma rovina comunque il quadro generale.

Affinché i tuoi utensili da cucina possano brillare, devi prendere un batuffolo di cotone e inumidirlo con una soluzione speciale. Quindi pulire la superficie con esso. Tutto è molto semplice.

La procedura deve essere eseguita con guanti di plastica per non danneggiare la pelle delle mani. Se non sono presenti, puoi sostituirli con qualcos’altro. La cosa principale è che impedisce al dimexide di penetrare nella pelle. Dopotutto, con un contatto prolungato con la pelle può causare irritazione.

Il prodotto va tenuto in superficie per 10 minuti. La vernice, come la plastica o qualsiasi altra superficie, diventerà più chiara. Ti consiglio inoltre di rifinire con il prodotto tutta la lunghezza della porta in modo che non ci sia contrasto con le zone illuminate. Il Dimexide non deve essere tenuto a lungo su superfici pulite, altrimenti si potrebbe esagerare un po’ e staccare la vernice. Dopo l’applicazione e l’esposizione, assicurarsi di risciacquare il prodotto o pulirlo con un panno umido.

Aggiungere una descrizione

Se il risultato non ti soddisfa, la procedura può essere ripetuta più volte entro un certo periodo di tempo. 3-5 giorni sono sufficienti.

Ora la tua cucina diventerà sicuramente più luminosa e confortevole.

Conosci il problema delle superfici ingiallite? Come lo combatti?