7 passaggi per rimuovere i punti neri e ringiovanire la pelle

7 passaggi per rimuovere i punti neri e ringiovanire la pelle

Se quando ti lavi il viso al mattino noti che sulla pelle è presente una notevole quantità di punti neri, non strizzarli per eliminarli. Oltre a ferirti, puoi lasciare segni sul viso che spesso si trasformano in cicatrici da iperpigmentazione. Si consiglia invece di effettuare una pulizia profonda del viso per mantenere la pelle giovane. Scopri come adottare questo rituale necessario per un incarnato uniforme e luminoso.

La pulizia profonda del viso è un trattamento che ci permette di rimuovere dal viso le impurità causate da residui di trucco o da altri fattori come l’inquinamento. Questo rituale aiuta anche a rivitalizzare la pelle rigenerando le cellule che stimolano la produzione di collagene ed elastina.

Con una buona pulizia del viso si riducono i lineamenti disegnati che donano un aspetto stanco, le occhiaie, le rughe d’espressione e le rughe sottili.

Uno dei prodotti più efficaci per la pulizia profonda del viso è il sapone neutro perché non contiene ingredienti aggressivi per il viso.

Pulizia del viso

Come pulire il viso a casa?

Primo passo: lavati il ​​viso con un sapone delicato

Lavati il ​​viso al mattino con un sapone delicato (assicurati che sia naturale al 100% a base di miele, farina d’avena o aloe vera). Con le dita massaggiare la pelle per attivare la circolazione sanguigna.

Fase due: lavati il ​​viso con acqua di avena

Lava il viso una seconda volta con acqua di avena per idratare la pelle e regolarne il pH.

Acne sul viso

Fase tre: spruzza il viso

Per aprire e pulire i pori della pelle, spruzza il viso con un flacone spray dotato di acqua filtrata una o due volte alla settimana. Questo gesto serve per eliminare l’acne, i punti neri e chiudere i pori.

Scaldare mezzo litro d’acqua, aggiungere un po’ di camomilla o lavanda e spegnere il fuoco quando arriva a bollore. Togliete la teglia, facendo attenzione a non scottarvi, quindi lasciate raffreddare per qualche minuto. Avvicinare poi il viso di 30 cm al contenitore e posizionare un asciugamano dietro il collo per evitare di disperdere il vapore. Usando un batuffolo di cotone, strofina le aree del viso dove si trovano i punti neri.

Fase quattro: esfoliare il viso

Esfolia il viso per rimuovere le cellule morte e pulire in profondità la pelle rimuovendo   i punti neri . Se possibile, opta per un prodotto esfoliante del tutto naturale; per ottenere risultati ottimali puoi utilizzare una salvietta esfoliante.

Passo cinque: applica una maschera all’aloe vera

Applicare una maschera all’aloe vera per idratare e tonificare la pelle. Potete realizzarne uno mescolando un cucchiaio di miele con 5 cucchiai di polpa della pianta e un cucchiaino di olio d’oliva. Applicare sul viso per 15 minuti, quindi risciacquare con abbondante acqua. Utilizzando un batuffolo di cotone, stendete il preparato sul viso

Passaggio sei: chiudere i pori del viso

Per chiudere i pori del viso, applicare un tonico sulla pelle. Questo gesto è ideale anche per regolare l’eccesso di sebo sulla pelle.

Applicare la crema per il viso

Passaggio sette: applicare la protezione solare

Applicare una buona protezione solare per proteggere la pelle e prevenire l’invecchiamento precoce. La crema deve essere applicata sempre, anche in assenza di luce solare.

Ora sai come adottare una routine di pulizia profonda del viso. Esegui regolarmente questa serie di azioni per proteggere e ringiovanire la pelle.

Hit enter to search or ESC to close.