Colorazione capelli: 4 tonalità che ringiovaniscono il viso dopo i 30 anni

Colorazione capelli: 4 tonalità che ringiovaniscono il viso dopo i 30 anni

Quando compaiono i primi segni dell’invecchiamento, sono disponibili diverse scelte. O li accetti oppure decidi di trovare soluzioni per renderli meno visibili. Quando compaiono i primi capelli bianchi, che sia a 25 o a 30 anni, il primo istinto è quello di nasconderli con la colorazione. Dopo i trent’anni, per alcune persone, i capelli grigi possono diventare un problema o addirittura un complesso.

C’è una soluzione: la tintura. Non importa il colore naturale dei tuoi capelli, devi scegliere quello più adatto e che ti farà sembrare più giovane.  I capelli biondi rivelano  la luminosità  dell’incarnato e addolciscono  i lineamenti. Il biondo rimane il grande vincitore per nascondere i capelli grigi e sembrare sempre più giovane. 

Colorazione bionda - fonte: spm

  1. Colorazione biondo platino per illuminare il viso

Il biondo platino è l’ideale dopo trent’anni  per  ridare luminosità al viso . È perfetto anche per coprire i capelli grigi emergenti. È un colore che non richiede molti ritocchi da parte del colorista. Quindi, se esiti a fare il grande passo, i riflessi biondo platino ti faranno sembrare molto più giovane. Dopo una certa età, bisognerà comunque privilegiare un altro tipo di biondo, più cenere.

Biondo cenere - fonte: spm

  1. Biondo cenere per una colorazione impeccabile

Per cambiare le tendenze classiche o se hai paura di provare il total look biondo.   Il balayage biondo cenere  è un buon compromesso per una prima tinta bionda. Per una colorazione naturale, tutto ciò di cui hai bisogno sono alcuni fili di biondo cenere su un colore castano chiaro fatto in precedenza. Questo tipo di balayage garantisce risultati ottimali che valorizzeranno il calore delle ciocche bionde e il fresco dei capelli castani. Questo equilibrio si fonde perfettamente con i primi segni dell’invecchiamento del viso e aiuta a ridurre le rughe.

  1. Questa nuova tecnica di colorazione ti farà sembrare più giovane

I Babylights ti permettono di ottenere riflessi biondi che si fondono naturalmente con il tuo colore naturale. Questa tecnica di illuminamento apporta un tocco di luce naturale alla carnagione e al viso e aiuta a ridurre il rossore. Con balayage al miele o colpi di sole biondi, questo metodo di schiaritura permette di ritrovare capelli lucenti e cambiare colore dei capelli senza danneggiarli.

Highlights sui capelli castani - fonte: spm

  1. Biondo cenere con riflessi oro rosa, una colorazione di tendenza

Il rose gold è uno dei colori di tendenza del momento. Abbinata al biondo cenere, questa colorazione addolcirà i lineamenti del tuo viso e ti donerà una seconda giovinezza. Questa colorazione dei capelli aiuta ad evitare l’effetto radice dei capelli bianchi e la ricrescita sarà molto meno visibile. Scegli shampoo specifici per capelli colorati e maschere per capelli per ravvivare la tua colorazione.

Oro rosa su biondo cenere - fonte: spm

È necessaria una scelta tra questi diversi tipi di colorazione ma tutti hanno una cosa in comune: il biondo. Questo colore è spesso sinonimo di giovinezza, come le nostre graziose testoline bionde. Il suo colore chiaro aiuta anche ad abbellire l’incarnato del viso.

Un   nuovo colore di capelli può farti perdere 10 anni  a seconda della tonalità scelta. Ecco perché più passano gli anni e più le donne si schiariscono i capelli. Non bisogna però dimenticare di prendersene cura utilizzando prodotti dedicati ai capelli colorati e uno shampoo a pH neutro senza parabeni che preservino la fibra capillare e la lucentezza dei capelli.

Hit enter to search or ESC to close.