Come avere i piedi morbidi con il limone?

Come avere i piedi morbidi con il limone?

La pelle dei piedi è di natura secca. Contiene poche ghiandole sebacee e quindi produce poco sebo. Inoltre, la mancanza di idratazione e l’uso di scarpe scomode possono aggravare la secchezza dei piedi. Ecco come i talloni diventano secchi e ruvidi. Da qui la necessità di prendersi cura e coccolare la pelle dei piedi. Scopri perché è importante andare a letto con un limone nei calzini.

Per trovare piedi morbidi al tatto, senza pelle morta, non è necessario spendere una fortuna con prodotti costosi. Basta invocare le virtù del limone.

Limone - provenienza: spm

Perché dovresti mettere un limone nei calzini prima di andare a letto?

Ricco di acido citrico, il limone aiuta a esfoliare la pelle  e favorire la rigenerazione cellulare.  Utilizzare questo agrume sui talloni permette di eliminare la pelle morta,   per ritrovare una pelle morbida al tatto.  La sua corteccia è molto ricca di vitamina C  e antiossidanti benefici per la pelle. Invece di buttarlo via, considera di usarlo come trattamento per la tua pelle. Per questo avrai semplicemente bisogno di un limone e di un paio di calzini.

Vaselina

Per prima cosa tagliate il limone a metà e spremete entrambe le metà per eliminare il succo. Successivamente, posiziona mezzo limone su ciascun tallone  e fissalo in posizione con un nastro.  Quindi indossa i calzini e lascia agire il limone durante la notte. Quando ti svegli, non dimenticare di idratare generosamente la pelle. Dopo diverse applicazioni, le crepe cominceranno a scomparire e i calli saranno più ammorbiditi.

Oltre a questo consiglio, potete anche unire le proprietà del limone a   quelle idratanti e riparatrici della vaselina.  Per fare questo, immergi i piedi in una bacinella di acqua calda per 20 minuti. Quindi sciacquare i piedi e asciugarli accuratamente. In una ciotola, mescola un cucchiaino di vaselina con il succo di un limone e applica il composto sui talloni. Quindi indossare calzini di lana e lasciare agire tutta la notte. Il giorno dopo sciacquare i piedi con acqua calda, ricordandosi di asciugarli bene,  soprattutto tra le dita,  per evitare funghi ai piedi, o quello che chiamiamo piede d’atleta.

Prendersi cura dei piedi

Oltre al limone, come sbarazzarsi dei talloni ruvidi e screpolati?

Per talloni morbidi e senza pelle morta, è importante esfoliare la pelle dei piedi,  ma anche idratarla quotidianamente  con oli vegetali. Per una rapida esfoliazione dei talloni, utilizzare la pietra pomice. Per fare questo, immergete prima i piedi in una bacinella di acqua calda per qualche minuto  per ammorbidire la pelle  e poi usate la pietra pomice per rimuovere la pelle morta. Cerca di non strofinare troppo la pelle per non danneggiarla.

Anche l’idratazione quotidiana è essenziale per mantenere i talloni morbidi ed evitare screpolature. Per questo potete usare l’olio d’oliva, oppure l’olio di mandorle dolci. Ricchi di acidi grassi, sono efficaci nell’idratare la pelle, nutrirla  e quindi mantenerla elastica.  Tieni presente che puoi anche idratare la pelle con burro di karitè o burro di cacao.

Grazie al limone potrai prenderti cura della pelle dei tuoi piedi e  dire addio ai talloni secchi e screpolati.

Hit enter to search or ESC to close.