Cosa succede se non ti togli il trucco prima di andare a letto?

Cosa succede se non ti togli il trucco prima di andare a letto?

Il trucco è un rituale essenziale per la maggior parte delle donne. Dalla mattina alla sera si colorano il viso per sentirsi belle, fresche e sicure di sé. Alcuni non riescono nemmeno a farne a meno! Ma mentre acquisiscono fiducia e sicurezza in se stessi, la loro pelle viene messa alla prova. Cosparsa di una panoplia di prodotti, finisce presto per soffocare e aspetta solo il momento della liberazione. Ecco perché la fase di rimozione del trucco è fondamentale: è qui che la tua pelle finalmente respira, libera da tutti quegli strati di cipria e fondotinta che ne ostruiscono i pori. Bisogna però ammettere che, per stanchezza o pigrizia, molte donne trascurano questa routine notturna e non si rimuovono sistematicamente il trucco. Questa è una brutta cosa: la tua pelle rischia di soffrire nel tempo. Scopri quali sono le conseguenze dannose.

Rimuovi il trucco

Correttori, fondotinta, cipria, mascara, fard, illuminanti, rossetti… La gamma di cosmetici continua a crescere e il trucco diventa sempre più sofisticato nel corso degli anni. Per non parlare del contouring che sovrappone strati e asfissia ulteriormente la pelle. Certamente il viso è sublimato e il riflesso nello specchio aumenta subito l’autostima. Ma a quale costo? Se non dai molta importanza alla rimozione del trucco e alla cura regolare della pelle, i pori si ostruiranno e causeranno tutti i tipi di imperfezioni della pelle. Secchezza, arrossamenti, brufoli, punti neri, macchie, linee sottili… I residui di trucco, uniti alle aggressioni esterne, fanno molti più danni di quanto pensi!

Vogliamo capire che dopo una lunga giornata stressante non sempre hai la forza di struccarti. Ma pulire la pelle è essenziale per preservare la salute, evitare patologie cutanee e prevenire i segni dell’invecchiamento precoce.

Rimuovere il trucco dagli occhi – fonte: spm

Cosa succede alla tua pelle quando non rimuovi il trucco?

A contatto con l’aria e con il viso, tutti i prodotti cosmetici che utilizzi ogni giorno vengono contaminati da batteri che portano alla formazione di microrganismi sulla pelle. Se non ti rimuovi il trucco ogni sera, la pelle si intasa e le impurità proliferano. La tua carnagione potrebbe anche apparire opaca e grigia, senza contare che troppo trucco porta rapidamente all’accumulo di punti neri, macchie e rughe.

Senza una pulizia profonda e una cura adeguata, la pelle finisce per perdere collagene ed elasticità. Risultato: il processo di invecchiamento cutaneo viene quindi accelerato, perché tutte le sostanze assorbite rischiano di danneggiare il tono e l’idratazione della pelle. Il dottor Schweiger, un dermatologo, ha affermato in un’intervista all’Huffington Post che ”  dormire con il trucco può essere un’esposizione indesiderata ai radicali liberi “, la principale causa di invecchiamento precoce della pelle. Se non vuoi spendere soldi in sieri antietà, non trascurare la fase di rimozione del trucco!

Inoltre, il mascara e l’eyeliner possono causare irritazione e infiammazione agli occhi se non rimossi correttamente. E le ciglia stesse potrebbero indebolirsi e cadere nel tempo. Anche se a volte la stanchezza prende il sopravvento, imponetevi di non trascurare questo passaggio fondamentale.

Lavati la faccia – fonte: spm

Routine di rimozione del trucco: alcuni consigli da seguire

  • Quando rimuovi il trucco, è importante sapere quali prodotti usi per avere una pelle sana, pulita e chiara. Innanzitutto è un detergente non schiumogeno. È quindi necessario imparare a distinguere tra detergente e struccante. Il primo è a base di acqua e sapone, quindi è schiumoso e deterge la pelle eliminando tutte le impurità derivanti dall’inquinamento, dalla polvere e dallo sporco. Il secondo è generalmente a base oleosa, si scioglie sulla pelle per sciogliere ed eliminare tutte le sostanze grasse legate ai cosmetici.
  • In generale, gli struccanti hanno lo scopo di pulire e rimuovere tutto il trucco dal viso. Ma, per non aggredire ulteriormente la pelle, devono essere molto delicati, infatti non devono alterare il pH della pelle: questi prodotti devono essere puri, senza alcool né profumo, senza coloranti né conservanti.
  • Tre sono i prodotti fondamentali per questa routine: il latte detergente, lo struccante bifasico e l’acqua micellare. La prima è un’emulsione fluida, acquosa e leggermente oleosa. Il latte ha lo scopo di pulire la pelle ma anche di idratarla delicatamente. Lo struccante bifasico è composto da due fasi: lipofila, ovvero una texture oleosa per sciogliere il trucco e idrofila, una sostanza acquosa per eliminare i residui. Basta agitarlo prima dell’uso ed è particolarmente adatto per il trucco molto carico. Infine, l’acqua micellare è una soluzione acquosa, composta da tensioattivi idrofili a bassa concentrazione. Viene applicato principalmente per basi leggere.
  • Tutti i prodotti citati devono essere successivamente risciacquati.

Hit enter to search or ESC to close.