Ecco come riparare i capelli e donargli lucentezza in 20 minuti con l’amido di mais

Ecco come riparare i capelli e donargli lucentezza in 20 minuti con l’amido di mais

Hai i capelli secchi, sfibrati o fragili? Soffri di capelli fini, privi di volume e lucentezza? L’uso eccessivo di piastre, colorazioni ripetute o esposizione prolungata ai raggi solari sono tutti fattori aggressivi che possono danneggiare i capelli. Per prendervi cura di loro, dovete assicurarvi di idratarli e nutrirli utilizzando apposite maschere per capelli. In questo articolo scopri un trattamento per capelli a base di amido di mais.

Ci sono molti prodotti per capelli venduti nei negozi per trattare i capelli danneggiati e nutrirli in profondità. Ma per rendere i capelli folti, setosi e lucenti, alcuni prodotti ecologici sono molto efficaci. Nutrienti, assicurano idratazione delle punte e delle lunghezze senza appesantire i capelli. Tra i consigli della nonna più fashion troviamo quello che consiste nell’applicare un trattamento per capelli con amido di mais per avere una chioma da sogno. Ti diciamo di più.

Amido di mais per riparare i capelli secchi e danneggiati

Per prendersi cura dei capelli e idratare le punte secche, l’amido di mais è un trattamento riparatore molto efficace. Ricco di antiossidanti, fibre e minerali, l’amido di mais o   Maïzena, aiuta a levigare, curare e idratare la pelle  e i capelli.

Amido di mais per riparare i capelli

Ecco due modi diversi per utilizzare l’amido di mais per creare una maschera idratante.

Opzione 1:

Avere i seguenti ingredienti:

  • 2 cucchiai di amido di mais
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci
  • 1 cucchiaio di balsamo
  • 1 cucchiaio di miele
  • 500 ml di acqua

In un pentolino scaldate l’acqua poi versate l’amido di mais e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo.

Togliere la padella dal fuoco e scolare il composto quindi versare il composto in uno stampo. Aggiungere l’olio di mandorle dolci, il balsamo e il miele e mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Opzione 2:

Avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 2 cucchiai di amido di mais
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 500 ml di acqua
  • 1 avocado
  • 1 cucchiaio di olio di argan
  • 1 tuorlo d’uovo

Portare l’acqua a ebollizione, quindi aggiungere l’amido di mais e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Togliere la padella dal fuoco quindi scolare il composto. Filtrare e versare il liquido in uno stampo. Aggiungere l’avocado, l’olio d’oliva, l’olio di argan e il tuorlo d’uovo, quindi mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Un trattamento per nutrire i capelli

Qualunque sia la maschera che sceglierai, ecco la procedura da seguire per applicarla sui tuoi capelli:

  • Dopo aver risciacquato i capelli, applicare la maschera sui capelli umidi e tamponati dalle radici alle punte.
  • Massaggia delicatamente i capelli con la punta delle dita per garantire che i principi attivi della maschera penetrino bene.
  • Copri i capelli con una cuffia da doccia o con una pellicola trasparente, quindi lascia la maschera in posa per 20 minuti
  • Trascorso il tempo previsto, lava i capelli con uno shampoo delicato.

Altri consigli per avere capelli belli

Prendersi cura dei tuoi capelli

Per prenderti cura dei tuoi capelli, ecco la hair routine che dovresti adottare adesso:

  • Scegliere uno shampoo adatto al proprio tipo di capelli

Se il tuo cuoio capelluto è sensibile e le tue lunghezze sono molto secche, opta per uno shampoo delicato senza solfati. Se hai la forfora, scegli invece uno shampoo purificante.

  • Massaggia il cuoio capelluto

Quando applichi lo shampoo o la maschera, massaggia la testa con i polpastrelli delle dita per favorire la microcircolazione e prenderti cura dei tuoi capelli.

  • Sciacquare i capelli con acqua fredda e asciugarli a fuoco basso

Durante il risciacquo, l’acqua fredda aiuta a chiudere le squame della cuticola e rende i capelli morbidi e lucenti. Tuttavia, durante l’asciugatura, una temperatura bassa aiuta a proteggere le lunghezze e le punte dal calore che le sensibilizza.

  • Distanzia gli shampoo

Non dovresti lavare i capelli più di due volte a settimana perché rischi di irritare il cuoio capelluto.

  • Districare i capelli prima di dormire

Usa una spazzola con setole di cinghiale per spazzolare i capelli prima di dormire per rimuovere le impurità dalle radici e dalla fibra capillare.

  • Taglia le punte secche

Ogni due mesi, taglia i capelli per attivarne la crescita e rinforzarli.

Hit enter to search or ESC to close.