Il trucco naturale per sbarazzarsi dei talloni ruvidi e screpolati in pochissimo tempo

Il trucco naturale per sbarazzarsi dei talloni ruvidi e screpolati in pochissimo tempo

I piedi sono fortemente utilizzati quotidianamente. Gli attacchi che subiscono a causa delle scarpe strette o delle lunghe camminate portano alla secchezza della pelle e ad altri fastidi antiestetici. Detto questo, anche i piedi hanno bisogno di cure per prevenire la comparsa dei calli. Scopri come realizzare uno scrub fatto in casa per sbarazzarti dei talloni ruvidi e screpolati e avere piedi morbidi al tatto.

In assenza di cure e a causa delle aggressioni quotidiane, la pelle dei piedi soffre di una notevole secchezza, responsabile di talloni ruvidi e screpolati.

Disidratazione: la causa dei talloni ruvidi e screpolati

La pelle dei piedi è di natura secca, perché questa zona contiene poche ghiandole sebacee e quindi produce poco sebo.  Questa produzione diminuisce con l’età e questo è ciò che aggrava la secchezza dei piedi.

Alcune abitudini aggravano anche i piedi secchi, come camminare a piedi nudi o indossare scarpe scomode, come tacchi alti o scarpe che non hanno una buona suola per sostenere i piedi.

Una cattiva scelta delle scarpe può anche far sudare di più i piedi, facendoli solo sentire più asciutti. Infatti,  più i piedi sudano, più diventano secchi.  La scelta delle calze o dei collant è quindi importante anche in questo caso. Inoltre, alcune condizioni della pelle, come la psoriasi, possono anche rendere i talloni secchi e ruvidi. Inoltre,  a causa della secchezza e della mancanza di idratazione, la pelle dei piedi perde elasticità e comincia a screpolarsi.  Di conseguenza, i talloni diventano ruvidi e asciutti al tatto.

Tacchi ruvidi e secchi - fonte: spm

È quindi importante prendersi cura dei piedi e coccolarli per liberarsi della pelle morta e ritrovare tacchi morbidi al tatto.

Scrub per eliminare i talloni ruvidi e secchi

Per questo avrai bisogno

  • 30 g di sale marino grosso
  • 1 banana matura, schiacciata
  • 3 cucchiai di olio d’oliva

Mescola tutti gli ingredienti in un contenitore e applica questo scrub sui piedi con movimenti circolari per esfoliare delicatamente la pelle. Lasciare agire per 10 minuti e risciacquare con acqua tiepida. Non dimenticare di asciugare bene i piedi, soprattutto tra le dita, per evitare la comparsa di funghi ai piedi o di quello che comunemente viene chiamato piede d’atleta. Puoi rinnovare questo scrub ogni 5 giorni.

Olio d'oliva per tacchi grezzi - fonte: spm

Zoom sui componenti di questo scrub

Sale:  Ricco di minerali essenziali per la pelle come zinco e potassio, il sale aiuta  a esfoliare la pelle e rimuovere delicatamente le cellule morte, al fine di favorire la rigenerazione cutanea.  Puoi usarlo per strofinare i piedi, ma anche tutto il corpo. Per fare questo, inumidisci prima la pelle in modo che i granelli di sale non siano molto abrasivi per la tua pelle. Successivamente esfolia il corpo, evitando il viso e le mucose. Quindi risciacquare con acqua tiepida per chiudere i pori.

Olio d’oliva:  questo olio  ricco di antiossidanti nutre la pelle secca e la protegge dalle aggressioni esterne.  La sera prima di andare a letto massaggia i talloni ruvidi con olio d’oliva e copri i piedi con dei calzini per svegliarti con piedi nutriti e idratati.

Banana:  questo frutto è ricco di vitamine A, B, C ed E e di minerali, come il potassio, che aiutano a nutrire e idratare la pelle.

Puoi usare la banana per trattare i piedi secchi e danneggiati. Per fare questo, strofina la parte interna della buccia di banana sulla pianta dei piedi, lasciala agire per qualche minuto e risciacqua con acqua pulita. Allo stesso modo, è possibile schiacciare una banana matura e applicarla sui talloni. Lasciare agire per 10 minuti e poi risciacquare.

Pietra pomice per un’esfoliazione più rapida

Per strofinare più velocemente i talloni, puoi usare la pietra pomice. Per prima cosa, immergi i piedi in una bacinella di acqua tiepida per 5 minuti per ammorbidire la pelle dei piedi. Quindi, strofina delicatamente la pelle utilizzando una pietra pomice per rimuovere la pelle morta, in modo da non danneggiare la pelle.

Se vuoi coccolare ancora di più i tuoi piedi, considera un pediluvio rilassante prima di esfoliare i talloni. Per farlo vi basterà mescolare in una bacinella mezza tazza di bicarbonato o sale grosso, con qualche goccia di un olio essenziale a vostra scelta, in base alle vostre esigenze. Immergete i piedi nella bacinella e quando la pelle sarà sufficientemente ammorbidita, esfoliatela utilizzando la pietra pomice.  Tieni presente, però, che il pediluvio non dovrebbe essere fatto tutti i giorni e non dovrebbe superare i 20 minuti, come spiega Sandrine Bergere Morant, podologo, per la rivista Doctissimo.  In effetti, può essere fatto al massimo una o due volte a settimana.

Pediluvio - fonte: spm

Questo scrub, sia esfoliante che nutriente, ti permetterà di rimuovere la pelle morta e nutrire la pianta dei piedi per sbarazzarti dei talloni ruvidi e screpolati, senza spendere una fortuna.

Hit enter to search or ESC to close.