Perché dovresti lasciare il balsamo sui capelli durante la notte?

Perché dovresti lasciare il balsamo sui capelli durante la notte?

Adatto a tutti i tipi di capelli, il balsamo è un must per districare e idratare in profondità la fibra capillare. Ecco cosa succede quando lasci questo prodotto tutta la notte su lunghezze e punte. Incluso nella tua routine per capelli, questo trattamento dopo lavaggio ha un effetto potente.

Il potere nutriente del balsamo è ormai consolidato. Questo trattamento da applicare sui capelli bagnati è un districante ma anche un eccezionale idratante. Lasciarlo agire mentre dormi ti permetterà di vedere risultati significativi sulla tua chioma.

Il metodo dello shampoo inverso prevede l’applicazione del balsamo prima dello shampoo

Di solito è il lavaggio con shampoo che precede il districante. Tuttavia è emersa una tendenza: lo shampoo inverso. Questo nuovo modo di lavarsi prevede  l’applicazione del balsamo prima del lavaggio con lo shampoo . Secondo chi l’ha già adottata, questa hair routine aiuta a riparare i capelli secchi, opachi e danneggiati. Applicare il prodotto idratante prima del lavaggio sarebbe un buon metodo per evitare di appesantire la fibra capillare e causare un eccesso di sebo. Gli appassionati di questa tecnica sono chiari: l’applicazione dello shampoo chiude le squame e impedisce alla crema idratante e al districante di penetrare.

Capelli secchi e danneggiati - fonte: spm

Un colorista ti invita a lasciare il balsamo sui capelli durante la notte

Quando si tratta di nutrire i capelli, una tendenza ne rincorre un’altra. È Matt Rez,  colorista , a invitare coloro che desiderano beneficiare di un’alimentazione intensa ad adottare una nuova pratica. Per lo specialista, il balsamo deve agire tutta la notte per salvare i capelli indeboliti, consentire un’idratazione ottimale e la penetrazione dei lipidi e dei capelli nel cuore della fibra capillare. Aggiunge che questa routine per i capelli consente al materiale di mantenere la sua forza ed elasticità. Per riportare in vita i tuoi capelli danneggiati, la natura è una formidabile alternativa. Questo consiglio ti permette di districarli e idratarli in profondità.

 

Cura dei capelli - fonte: spm

Cosa succede quando lasciamo il balsamo sui capelli durante la notte?

Sebbene sia consigliabile lasciare il balsamo acceso durante la notte, esiste un’eccezione alla regola. Per avere un’azione idratante ottimale e non danneggiare i capelli, è imperativo utilizzare un prodotto senza risciacquo. La sua azione idratante  nutre in profondità le squame  per più morbidezza e lucentezza al risveglio.

Come applicare un balsamo classico?

Se la cura dei capelli a base di balsamo senza risciacquo ti consente di vedere risultati significativi sui capelli, ciò non significa che dovresti abbandonare la versione classica del prodotto districante. La chiave è saperlo utilizzare durante la doccia per ottenere il suo effetto ottimale. Il primo passo è eliminare l’acqua in eccesso dopo aver applicato lo shampoo, che puoi preparare in casa per far crescere i capelli. Successivamente, dovrai utilizzare una piccola quantità di prodotto districante, la cui dimensione varierà a seconda della lunghezza dei tuoi capelli. Prima di lasciarlo in posa,  strofinalo tra i palmi delle mani  prima di applicare il balsamo sulla metà inferiore delle lunghezze fino alle punte. Attendere cinque minuti prima di risciacquare abbondantemente. Per evitare l’eccesso di sebo, dovresti evitare di applicare il districante sul cuoio capelluto e sulle radici.

Quali sono i pericoli di lasciare un normale balsamo sui capelli durante la notte?

L’applicazione del balsamo è ideale per districare e rendere i capelli più elastici e lucenti. Tuttavia, applicarlo come trattamento senza risciacquo non è privo di pericoli. E per una buona ragione, questo utilizzo può ostruire il follicolo pilifero e quindi causare perdita e rottura dei capelli se si utilizza un prodotto a base di proteine.  La fibra capillare non è l’unica ad essere danneggiata  da questa pratica poiché può provocare prurito sul cuoio capelluto.

Avere dei bei capelli - fonte: spm

Consigli per riparare i capelli deboli e danneggiati

Se lasciare il trattamento, preferibilmente di origine biologica, sui capelli tutta la notte è efficace, ci sono altre abitudini da adottare per prendersi cura dei capelli danneggiati. Vietare l’asciugatura con un asciugamano di spugna è uno di questi perché l’attrito aggressivo può accelerare la comparsa delle punte e causare rotture. Anche evitare fonti di calore come piastre o asciugacapelli è un accorgimento da adottare per evitare di seccare la fibra capillare.  Lavaggi troppo frequenti possono alterare anche la qualità della fibra capillare , rendendola più pesante e opaca. Quando avrai limitato queste azioni, noterai risultati significativi sui tuoi capelli!

Hit enter to search or ESC to close.