Perché dovresti mettere la senape sui capelli?

Perché dovresti mettere la senape sui capelli?

Lo stress permanente, lo squilibrio ormonale, l’inquinamento, l’acidità, la cattiva alimentazione e, quindi, le carenze nutrizionali, sono tra le cause più comuni di caduta dei capelli. Anche le tinture regolari e altri trattamenti tossici favoriscono la caduta dei capelli. La mancanza di manutenzione è anche responsabile di capelli fini e fragili a medio e lungo termine.

Naturalmente, l’industria dei cosmetici compete in creatività per offrire regolarmente una vasta gamma di prodotti per la cura dei capelli. Dagli shampoo alle maschere, passando per oli e sieri, non manca la scelta per tutti i tipi di capelli. Tuttavia, questi prodotti non contengono solo componenti benefici: contengono anche sostanze chimiche aggressive che causano danni irreparabili. È proprio per questo motivo che molte persone optano invece per rimedi alternativi che rivitalizzino i capelli senza indebolirli.

Rimpiangi i tuoi capelli lunghi dopo un taglio impulsivo? Naturalmente non esiste una cura miracolosa, ma puoi sempre beneficiare di alcuni consigli efficaci per far crescere i capelli velocemente. Massaggiare il cuoio capelluto, ridurre lo stress, evitare acconciature strette e seguire una dieta sana sono tutti consigli da seguire per ottenere una crescita più rapida.

Non sei soddisfatta di questi shampoo che continui a cambiare? A proposito, hai mai pensato di lavarti i capelli con la senape? Sorpreso da questa domanda? Sapete però che esistono innumerevoli maschere naturali, come la famosa maschera al miele, che si sono ampiamente dimostrate efficaci. Questo è uno di loro.

Bei capelli

Rimarrai molto sorpreso anche dalle virtù della senape sul cuoio capelluto: essendo un potente stimolante del sangue, favorirà una migliore ossigenazione dei bulbi piliferi, accelererà la ricrescita e arresterà la caduta dei capelli. Come bonus, usato saggiamente, promuove lucentezza, elasticità e morbidezza. Puoi anche dire addio alla forfora!

Un rimedio certamente sorprendente, ma semplice da usare e poco costoso. Da provare senza indugio!

Come lavarsi i capelli con la senape?

Naturalmente non dimenticate che qui stiamo parlando della senape, la famosa salsa molto piccante che insaporisce i nostri piatti. Quindi, va da sé, non si tratta nemmeno di spalmarlo direttamente sul cuoio capelluto. Certo, rischi di bruciarti i capelli. Ci sono quindi alcune precauzioni da adottare e istruzioni per l’uso da seguire attentamente.

Per realizzare questo trattamento per capelli, è necessario utilizzare senape secca, ad esempio in polvere. Versare due cucchiaini di senape nell’acqua calda e mescolare bene il tutto. La consistenza del composto dovrà assomigliare a quella della  panna .

Successivamente, bagna i capelli e lavora il composto massaggiando delicatamente le radici.

Lasciare agire la maschera per qualche minuto, quindi bagnare le mani e distribuirla su tutta la capigliatura.

Se le estremità sono secche, non dovresti applicarlo.

Lasciare agire per un minuto, quindi risciacquare con acqua.

Senape in polvere

Quali sono gli effetti della senape sui nostri capelli?

Se lasci la maschera abbastanza a lungo, aumenterà il volume dei capelli.

I capelli rimangono freschi a lungo.

Diventano più lisci, morbidi e lucenti.

Smettono di cadere e iniziano a crescere più velocemente.

Se vuoi rinforzare i tuoi capelli, stimolarne la crescita e dargli volume, ti consigliamo davvero di provare questo consiglio. Probabilmente è insolito e insolito, ma lavare i capelli con la senape dà davvero risultati incredibili!

Cosa aggiungere allo shampoo fatto in casa?

Maschera per capelli

Se vuoi fare lo shampoo in casa, puoi aggiungere il tuorlo d’uovo al posto dell’acqua. È infatti rinomato per la cura dei capelli. E questo grazie a tutte le vitamine che contiene. Le vitamine A ed E idratano e nutrono il cuoio capelluto. La vitamina D accelera la crescita dei capelli e aiuta a ridurre il problema della caduta dei capelli. La vitamina B rende i capelli più forti e più spessi. Per quanto riguarda gli acidi grassi saturi presenti nelle uova, fanno brillare i capelli e combattono efficacemente la forfora.

Gli oli essenziali aiutano anche a prendersi cura dei capelli e del cuoio capelluto. Scegli l’albero del tè, l’olio di ricino o la menta piperita che aiutano a prevenire la caduta dei capelli.

Gli oli essenziali di limone, eucalipto e melissa possono essere utilizzati per combattere l’eccesso di sebo nei  capelli .

Hit enter to search or ESC to close.