Perché dovresti mettere l’aceto di mele sui capelli?

Perché dovresti mettere l’aceto di mele sui capelli?

Ecco ricette naturali per rinforzare e stimolare la crescita dei tuoi capelli, ricette semplici ed economiche, ma soprattutto molto efficaci.

Le forbici sono tue amiche

Quando vogliamo far crescere i nostri capelli, tendiamo a pensare che dovremmo evitare di tagliarli per un po’. E proprio il contrario! Anche se tagliarli regolarmente non ne favorisce la crescita come vorrebbe il mito dei capelli, tagliare le punte in media una volta ogni due mesi aiuta a donare loro nuova lucentezza.

Tagliare i capelli non solo elimina le doppie punte e le punte rotte, ma preserva anche la salute dei capelli. Quando i capelli si sfilacciano, infatti, la fibra diventa fragile: tagliare le punte permette di eliminare la parte spezzata e fragile del capello per una nuova crescita più folta.

Il vantaggio del balsamo

Un balsamo agisce sui capelli per districarli e nutrirli in profondità, e alcuni di essi hanno anche la proprietà di ristrutturare i capelli e renderli più resistenti alle aggressioni quotidiane. La sua applicazione è regolare e dura generalmente pochi minuti, a differenza delle maschere che si consiglia di applicare per diverse ore, o talvolta durante la notte, sotto un asciugamano.

Esistono  balsami  per tutti i tipi di capelli: capelli secchi, capelli ricci, capelli lisci… Non esitate a scegliere quello più adatto per prendervi cura dei vostri capelli.

Olio di cocco

Usa ricette “magiche”.

Alcuni ingredienti naturali hanno anche un buon effetto sulla cura dei capelli e del cuoio capelluto. Succo di cipolla mescolato con aglio, aceto di mele, latte di cocco, shikakai e uva spina sono tutti ingredienti noti per nutrire i capelli e migliorarne la crescita.

Le maschere a base di oli vegetali sono un buon modo per idratare i capelli. Un buon consiglio è quello di applicare gli oli sui capelli ancora umidi, in quanto ciò ne faciliterà l’assorbimento per una migliore idratazione.

Puoi anche realizzare i tuoi trattamenti a casa, preparando le tue miscele: miele, limone, avocado, olio d’oliva e succo di cipolla sono alcuni degli ingredienti che possono fare miracoli per i tuoi capelli.

Scopriamo due ricette da preparare per la cura dei vostri capelli

Birra per i tuoi capelli!

Insolito ma vero: la birra bollita ha alcuni benefici per i capelli. Dopo averlo fatto bollire, aggiungi la bevanda al tuo shampoo abituale e usa la miscela per lavare i capelli.

Puoi ripetere questa procedura due o tre volte a settimana.

Lo shampoo alla birra non solo aiuta a rimuovere tutti i tipi di impurità dai capelli, ma funge anche da ottimo balsamo.

Aceto di mele

Uno scrub per il cuoio capelluto a base di aceto di sidro

Ad esempio, l’aceto di mele è un ottimo alleato per i nostri capelli. Ricco di sali minerali ma anche di oligoelementi come magnesio, zinco e ferro, aiuta a combattere la forfora, ripristinare il pH naturale dei capelli, aumentarne la lucentezza ed eliminare i capelli grassi. Il sale dell’Himalaya ha anche un potere disintossicante e rimineralizzante, oltre al miele e all’olio di cocco che agiscono sull’idratazione del cuoio capelluto.

Per realizzare il tuo esfoliante fatto in casa, avrai bisogno di:

  • ¼ di tazza di sale rosa dell’Himalaya macinato
  • 1 cucchiaio di aceto di sidro
  • 1 cucchiaino di olio di cocco
  • 1 cassa di miele puro
  • 15 gocce di olio essenziale a scelta per la profumazione (facoltativo)

Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola fino ad ottenere un composto omogeneo.

Quindi applica un cucchiaio del tuo esfoliante sui capelli puliti e umidi, massaggiando il cuoio capelluto con la punta delle dita. Lasciare in posa dai 5 ai 10 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Sarai deliziato dal risultato!

Hit enter to search or ESC to close.