Perché dovresti sciacquarti i capelli con birra, aceto di mele e tè?

Perché dovresti sciacquarti i capelli con birra, aceto di mele e tè?

Sciacquarti i capelli con birra, aceto di sidro o tè ti sembra una follia? Sarebbe però la soluzione ideale per avere capelli sani. Questi ingredienti aiutano a mantenere i capelli e donano loro forza e lucentezza. Ecco come usarli. Per avere capelli setosi e pieni di volume, il risciacquo finale dopo lo shampoo è di grande importanza. Alcuni ingredienti aiutano a prendersi cura del cuoio capelluto e rendono i capelli morbidi. Ecco i benefici di sciacquare i capelli con birra, aceto di sidro o tè.

I benefici del risciacquo con la birra sui capelli

Sciacquare i capelli con la birra - fonte: spm

Ricca di grano, luppolo e orzo, la birra contiene anche altre proteine ​​e vitamine che rinforzano e riparano i capelli danneggiati. La birra aiuta anche a purificare il cuoio capelluto. Oltre ad usarlo per risciacquare i capelli puoi usarlo come shampoo condizionante. Già i romani erano i precursori dei cosmetici alla birra perché facevano i bagni di birra per esfoliare la pelle ma anche per fornire vitamine ai capelli. Per sciacquare i capelli con la birra è consigliabile lavarli con il vostro shampoo abituale e poi utilizzare la birra come acqua di risciacquo finale. Dopo aver risciacquato i capelli, versa la birra direttamente sui capelli. Risultato: ritroverai capelli morbidi e lucenti. Si prega di notare che la birra deve essere aperta almeno mezz’ora prima dell’uso per permetterle di degassare. Inoltre, è consigliabile  utilizzare una birra senza alcool  poiché quest’ultimo può seccare i capelli.

Inoltre, l’odore della birra nei capelli può scoraggiare alcune persone. Non devi usarlo ogni volta che fai lo shampoo. Usarlo ogni due settimane sarebbe sufficiente per vedere la differenza nei tuoi capelli.

I benefici del risciacquo con aceto di mele sui capelli

Sciacquare i capelli con aceto di mele

L’aceto di mele è una buona alternativa ad un balsamo industriale. Ricco di minerali e oligoelementi come calcio, ferro, fosforo, potassio e magnesio, l’aceto di mele ha tutti i componenti per nutrire i capelli. Aiuta anche a riequilibrare il pH naturale del cuoio capelluto perché gli shampoo chimici spesso hanno un pH elevato che può irritare il cuoio capelluto e causare forfora.

Grazie all’azione dell’aceto di sidro, la circolazione sanguigna del cuoio capelluto potrebbe essere stimolata per combattere tutte le forme di irritazione come la forfora. Per sciacquare i capelli con l’aceto di mele è sufficiente mettere tre cucchiai di aceto di mele in una bottiglia contenente un litro di acqua minerale. Per il profumo, non esitate ad aggiungere qualche goccia del vostro olio essenziale preferito. Dopo lo shampoo, versare la miscela di aceto di sidro, acqua minerale e oli essenziali su tutta la capigliatura. Puoi strofinare delicatamente i capelli per assicurarti che l’acqua di risciacquo sia distribuita uniformemente su tutti i capelli.

I benefici del risciacquo al tè verde sui capelli

Sciacquare i capelli con tè verde - fonte: spm

Il risciacquo al tè verde ti cambierà la vita. Questo metodo di risciacquo aiuta a rafforzare la fibra capillare ma riduce anche la formazione di diidrotestosterone, l’ormone che riduce la crescita dei capelli. Perdiamo in media una cinquantina di capelli al giorno e anche di più durante lo shampoo. Ma state tranquilli, questi sono peli pronti a cadere. Questo è chiamato il ciclo del capello. Il tè stimola la crescita dei capelli rallentando la perdita delle nostre fibre capillari. Per preparare il tuo risciacquo al tè, dovrai mettere in infusione dieci grammi di tè verde biologico in tre tazze di acqua calda per tre minuti. Quando l’acqua si sarà raffreddata, usatela dopo lo shampoo per il risciacquo finale dei capelli.

Avrai capito, per un risciacquo finale dei tuoi capelli, non esitare a utilizzare questi ingredienti per una chioma morbida, curata e sana.

Hit enter to search or ESC to close.