La propagazione dei fiori di ortensia da talee utilizzando la carta velina è un metodo semplice ed efficace che vanta un’impressionante percentuale di successo del 100%. Questa tecnica innovativa offre ai giardinieri un modo semplice per espandere la propria collezione di ortensie e condividere con gli altri la bellezza di questi amati fiori. Ecco come farlo:

  1. Selezione di talee sane:  inizia selezionando steli sani e privi di malattie dalla tua pianta di ortensia. Scegli steli giovani e flessibili, con pochi gruppi di foglie lungo la loro lunghezza. Usa cesoie pulite e affilate per tagliare le talee, assicurando un taglio netto appena sotto il nodo fogliare.
  2. Preparazione delle talee:  rimuovi le foglie inferiori dalle talee, lasciando solo alcune serie di foglie in cima. Immergere l’estremità tagliata di ciascun taglio nella polvere dell’ormone radicante per stimolare la crescita delle radici.
  3. Avvolgere nella carta velina:  prendi un piccolo pezzo di carta velina umida e avvolgilo attorno all’estremità tagliata del taglio dell’ortensia. Assicurati che la carta velina sia umida ma non inzuppata, poiché l’umidità eccessiva può causare marciume.
  4. Avvolgere nella pellicola trasparente:  una volta avvolto nella carta velina, avvolgere con cura il taglio nella pellicola trasparente per creare un ambiente sigillato che trattenga l’umidità. Ciò aiuta a prevenire la disidratazione della carta velina e favorisce lo sviluppo delle radici.
  5. Posizionamento alla luce indiretta:  posizionare le talee avvolte in un luogo luminoso con luce indiretta, lontano dalla luce solare diretta. Evita di esporli a caldo o freddo intensi, poiché ciò può ostacolare la crescita delle radici.
  6. Mantenimento dell’umidità:  controllare regolarmente la carta velina per assicurarsi che rimanga umida, nebulizzandola leggermente con acqua secondo necessità. Fare attenzione a non esagerare con l’acqua, poiché l’umidità eccessiva può causare marciume.
  7. Monitoraggio del progresso:  nel corso di diverse settimane, monitorare le talee avvolte per rilevare eventuali segni di sviluppo delle radici. Una volta che le radici si sono formate e le talee mostrano segni di nuova crescita, possono essere scartate con cura e trapiantate in vasi o direttamente in giardino.

Seguendo questi semplici passaggi, puoi propagare i fiori di ortensia da talea utilizzando carta velina con una percentuale di successo del 100%. Questo metodo è ideale per i giardinieri di tutti i livelli e offre un modo affidabile per propagare le ortensie e goderne la bellezza nel tuo giardino o condividerle con amici e familiari.