Talloni screpolati: il consiglio naturale per piedi morbidi e lisci a lungo

Talloni screpolati: il consiglio naturale per piedi morbidi e lisci a lungo

La pelle del tallone è costantemente confrontata alla pressione del peso del nostro corpo. Indossare scarpe strette e sandali col tacco, l’attrito e la sudorazione quotidiana possono stancare i piedi e causare un ispessimento dello strato corneo. La pelle, infatti, produce cheratina per proteggersi dalle aggressioni quotidiane. Risultato? Alcune persone, soprattutto quelle con la pelle secca, finiscono con i piedi secchi e i talloni screpolati. Se questo problema ti preoccupa, scopri un consiglio per avere piedi morbidi e lisci.

Usati costantemente, i tacchi possono seccarsi e mostrare crepe e fessure. I piedi antiestetici e talvolta dolorosi, secchi e danneggiati richiedono cure esfolianti e un’idratazione ottimale. E per una buona ragione, se vuoi avere piedi bellissimi, è giunto il momento di coccolarli e offrire loro cosmetici adatti per nutrirli e ammorbidirli. Ecco un consiglio per prenderti cura dei tuoi piedi e combattere screpolature e screpolature dei talloni.

Pelle secca, la principale causa di talloni screpolati

Quando cammini, corri o svolgi attività fisica come la danza, la ginnastica o l’aerobica, la pelle del tallone viene messa sotto pressione. Per difendersi produce cheratina, che provoca l’ispessimento dello strato corneo. La disidratazione della pelle e l’uso di scarpe inadeguate (troppo basse o senza contrafforti) a volte causano screpolature e screpolature, spiega  Claude Huertas , podologo.

Punta naturale per evitare piedi secchi e talloni screpolati

Per lenire e guarire i talloni secchi, devi assicurarti di idratarli sufficientemente. Un pediluvio è fondamentale per nutrire la pelle, rimuovere la pelle morta, trattare i calli e ammorbidire la pelle dei piedi.

Per fare questo, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Succo di limone
  • Sale grosso
  • Acqua di rose
  • Una crema idratante
  • Una bacinella di acqua tiepida
  1. In una ciotola mescolate un cucchiaio di sale grosso, un cucchiaio di succo di limone e due cucchiai di acqua di rose.
  2. Riempite una bacinella con acqua tiepida e versateci un po’ di questo composto.
  3. Immergi i piedi in questa soluzione per 20 minuti, quindi asciugali con un asciugamano
  4. Quindi applicare il resto della miscela direttamente sui talloni e indossare i calzini
  5. Lasciare agire il prodotto per 10 minuti, quindi utilizzare una pietra pomice per strofinare i talloni e rimuovere la pelle morta
  6. Sciacquare i piedi e asciugarli accuratamente prima di applicare la crema idratante.

Quali sono i benefici di questi ingredienti per il trattamento dei talloni screpolati?

  • Succo di limone

Il succo di limone è idratante e lenitivo

Ricco di vitamina C, il succo di limone contiene flavonoidi, antiossidanti che combattono gli effetti dannosi dei radicali liberi e aiutano a purificare la pelle. Per trattare i piedi secchi e i talloni screpolati, il limone è un cosmetico naturale molto efficace che aiuta a idratare e levigare la pelle.

  • Sale grosso

Il sale grosso è un efficace esfoliante

Il sale grosso è un consiglio utile della nonna per esfoliare la pelle dei talloni, eliminare i calli e prevenire la sudorazione. Per combattere l’ipercheratosi che provoca un ispessimento della parte superficiale dell’epidermide potete affidarvi a questo alleato e coccolare i vostri piedi.

  • Acqua di rose

L'acqua di rose combatte la pelle secca

Per migliaia di anni l’acqua di rose è stata utilizzata per lenire la pelle. Ricca di acidi grassi essenziali, l’acqua di rose rafforza la barriera idrolipidica e combatte i radicali liberi.

Se ti è piaciuto questo consiglio, ecco altri 10 rimedi casalinghi per curare i talloni screpolati.

Attenzione

Poiché il limone è fotosensibilizzante, è bene evitare di esporsi al sole dopo aver applicato il succo di questo agrume sulla pelle.

Hit enter to search or ESC to close.